giovedì 28 novembre 2013

Si avvicina il Natale....La tavola

Come promesso inizio ad illustrarvi un'idea di preparazione di tavola natalizia!
Quella che vedete risale alla Vigilia di Natale 2012. Ogni anno cerco di fare qualcosa di diverso, mi documento su internet cerco spunti qua e là...ma vi assicuro che è difficile e laborioso scegliere tra le tante allettanti alternative che ci sono sul web! Per fortuna i miei cari familiari...forse perchè sanno quanto impegno e fatica metto nella realizzazione, mi danno sempre molta soddisfazione...qualsiasi siano le scelte ed il risultato....ed ecco che lo "spirito buono del Natale" comincia ad influenzare anche me! Tutta la fatica viene ripagata dai sorrisi dalle risate e dai momenti passati insieme!
Ma bando alle ciance....iniziamo a lavorare...vi siete accorti che mancano solo 26 giorgni alla Vigilia?????



Ok c'è la crisi...il centro tavola è sempre lo stesso ogni Natale...un ramo decorato con pigne e glitter....molto tradizionale.
Per differenziarlo dagli anni precedenti lo scorso anno vi ho appoggiato sopra dei mega biscottoni gingerbread che fossero "personalizzati" per ogni commensale.




Un android giger bread per il mio ragazzo...per niente appassionato di cellulari e tecnologia.....un gingerbread dinosauro...e tante altre forme più tradizionali.
Ringrazio sempre per le foto il mio moroso il quale oltre o sopportarmi durante i preparativi della cena....riesce a fare sempre dei bei reportage!












Anche la tovaglia ed i sottopiatti sono sempre gli stessi....non possiamo mica sempre comprare cose nuove? Sarà la creatività a rendere ogni Vigilia diversa dalla precedente!
Un esempio di diversificazione potrebbe essere il menù:
naturalmente se avete tempo, computer e stampante, vi potrete divertire con fotomontaggi di parenti e descrizione dei piatti che avete scelto....a noi piace descrivere le portate in dialetto bolognese...e poi farle leggere al mio cuginetto.....che non mastica bene il dialetto...ogni volta ci scompisciamo dalle risate!!!! Mettiamo le cose in chiaro....la "mia" Vigilia di Natale non è una cena di bon-ton, diplomatica e di rappresentaza...ma una cena tra familiari più stretti! Diciamo che alla diplomazia preferisco il kitsch!!! Altro esempio di personalizzazione, che cambio ogni Natale...sono i segnaposto. Datemi un po' di tempo e posterò qualcosa anche su quelli!!!!

Posta un commento